Luoghi

Fiumalbo

Assodato e indiscusso il toponimo Fiumalbo: si fa egualmente derivare da flumen album (fiume bianco) o da flumen alpium (fiume dell’Alpe), con riferimento all’ Alpoon, primitivo nome del Monte Cimone. Flumen album venne alternato a flumen albolum in una carta vescovile del 1038, anno di donazione della terra di Fiumalbo, ceduta dal Marchese di Toscana Bonifacio, padre di Matilde di Canossa, al Vescovo di Modena, Viberto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *